HOME PAGE SITO FIMMG FORMAZIONE E CA DI PALERMO - CA-FIMMG-SICILIA

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

FLASH NEWS - FLASH NEWS - FLASH NEWS - FLASH NEWS - FLASH NEWS - FLASH NEWS

MANTENIMENTO DEL COMMA 14 DELL' ART.5 DEL PATTO DELLA SALUTE
Firma la petizione!


TROVACI SU  - SEGUI I NOSTRI TWEET
Attivata la Pagina FIMMG CA SICILIA



INSERITI NUOVI INDIRIZZI PER CORSI FAD ECM
Vai alla pagina Corsi, ECM e Congressi


SICUREZZA E IGIENE NEI PRESIDI DI CONTINUITA' ASSISTENZIALE
Lettera del Segr. FIMMG CA Provinciale Dr. Luigi Tramonte all'ASP 6


OBBLIGO DI LEGGE SU CERTIFICATI DI MALATTIA ALLA DIMISSIONE
Lettera di Luigi Galvano ai direttori delle aziende ospedaliere e dell'Asp di Palermo


UN UTILE DOCUMENTO SULL'USO DEI PRINCIPALI FARMACI
PER I GIOVANI MEDICI DI CONTINUITA' ASSISTENZIALE (EX GM)
Vai alla pagina "Medici Formati in MG" e accedi al documento


QUANTI CREDITI ECM HAI?
Attivato in via sperimentale dalla COGEAPS un servizio
per la verifica dei crediti on-line


PARACETAMOLO E CODEINA
Pubblicato documento SIMG su indicazioni appropriate uso
SCARICA E LEGGI IL DOCUMENTO QUI

CORSO AGGIORNEMENTO SULLA GESTIONE DELLE URGENZE EMERGENZE MEDICO CHIRURGICHE IN CONTINUITA' ASSISTENZIALE (GUARDIA MEDICA)
SCARICA LE SLIDE DEL CORSO

Tenuto presso Sede FIMMG di Palermo - Lunedì 24 Marzo ore 16.00


EROGAZIONE 1° CICLO DI TERAPIA AZIENDE SANITARIE OSPEDALIERE
Lettera del Segretario FIMMG Dr. Luigi Galvano
Vedi articolo in basso nella Home Page


DECRETO NUOVE INDICAZIONI PER EROGAZIONI DI PRESTAZIONI
Per radioterapia, medicina nucleare, Tac e Rm

NOTA 94 -  NUOVA NOTA PER LA PRESCRIZIONE PUFA A CARICO SSN
Commento alla nuova nota nella sezione riservata "Medici Formati in MG"

ATTIVITA' SPORTIVA NON AGONISTICA:
NUOVI CRITERI INTERPRETATIVI DELLA NORMATIVA
Leggi notizia in basso nella Home Page


APPROPRIATEZZA ASMA E BPCO:
Pubblicati documenti di indirizzo da Assessorato Regione Sicilia
Scarica qui documento Asma
Scarica qui documento BPCO

ASP 6 PALERMO

Nuovo Documento prescrizione EPARINE BPM, ultima release scarica qui

PIANO TERAPEUTICO AIFA PER PRESCRIZIONE DI RANELATO
Vai alla notizia nella sezione riservata "Medici Formati in MG" qui

LINEE GUIDA IPERTENSIONE ARTERIOSA
Pubblicate le nuove linee guida ESH ESC 20013 - Scarica QUI (in lingua inglese)

FARMACOVIGILANZA
Nuovo documento limitazioni utilizzo NICERGOLINA, DIIDROERGOTAMINA e CODEINA
Scarica il documento qui:
Pagina 1 - Pagina 2

ASP 6 PALERMO

Scarica l'ultimo documento esplicativo su applicazione e concedibilità farmaci con Nota 13

ULTERIORE MODIFICA NOTA 13
Emesso documento tavolo tecnico ASP PA per determina AIFA 26/03/2013,
scarica il nuovo documento QUI

NUOVO DECRETO USO EBPM - ENF - FONDAPARINUX PAZIENTE NON CHIRURGICO
Scarica QUI il documento dell'ASP 6

TROVACI SU
:
Attivata la pagina "FIMMG FORMAZIONE SICILIA"

ATTENZIONE
L' ACCESSO AD ALCUNE PAGINE DEL SITO E' LIMITATO SOLO AGLI ISCRITTI
FIMMG CA E FIMMG FORMAZIONE SICILIA

RICHIEDI LE CREDENZIALI DI ACCESSO COMPILANDO IL FORM A LATO

------- Ultimo Aggiornamento Sito 12/07/2014 -------
SCORRI LA HOME PAGE PER LEGGERE LE NOTIZIE
------------------------------------------------------------------------------


FORM PER RICHIEDERE CREDENZIALI DI ACCESSO ALLE PAGINE RISERVATE DEL SITO PER GLI ISCRITTI FIMMG CA E FORMAZIONE SICILIA




Mantenimento del comma 14 dell'Art. 5 Patto della Salute Firma la petizione!


Una firma per essere coerenti con la dignità del saper essere e del saper fare. Per non scendere a #pattodellavergogna.

Per non accettare una politica di "belle parole" che mette al centro il medico di famiglia e nei fatti cancella e infanga quella dignità. #nocomma14 io non ci sto.
Io firmo


CLICCA QUI PER FIRMARE ANCHE TU LA PETIZIONE DIRETTA AL MINISTRO BEATRICE LORENZIN



OBBLIGO DI LEGGE SU CERTIFICATI DI MALATTIA ALLA DIMISSIONE
Lettera di Luigi Galvano ai direttori delle aziende ospedaliere e dell'Asp di Palermo

Richiesta di intervento su strutture sanitarie inadempienti

Di seguito il testo della lettera inviata dal direttore regionale di Fimmg Sicilia, Luigi Galvano al direttore sanitario dell’Asp Palermo, ai direttori sanitari delle aziende ospedaliere pubbliche e private accreditate della provincia di Palermo e al direttore A.I.O.P.


In riferimento all’obbligo da parte delle strutture sanitarie pubbliche e private accreditate, anche dalle aree di emergenza, di provvedere a partire dal Marzo scorso, all’invio all’INPS del certificato telematico di malattia, quando la prognosi di dimissione lo preveda, e trattasi di cittadino lavoratore, rileviamo che, ad oggi, quasi tutte le strutture non rispettano questo obbligo previsto dalla legge.


Nel caso in cui, comunque, non si fossero ancora realizzati gli obbligatori interventi sulle procedure informatiche o si verificassero inconvenienti tecnici, dovrà essere in ogni caso possibile il rilascio della certificazione cartacea ancora prevista dalla legge e opponibile a terzi.


Non è superfluo ricordare che nel caso di alcune procedure specialistiche, solo il medico che ha curato e che dimette l’assistito può formulare correttamente un corretto giudizio prognostico, nel momento in cui programma gli ulteriori trattamenti ambulatoriali e gli interventi riabilitativi. Sarebbe oltremodo oneroso, se non impossibile, da parte di un secondo medico, che non ha prestato le cure al paziente nel tempo e nei modi in cui si sono circostanziate, potere dimostrare inequivocabilmente la congruità della prognosi ai terzi in caso di contenzioso.


Inoltre tale infrazione al disposto legislativo crea importanti problemi in primo luogo al cittadino assistito, costretto a reperire in tempi brevi il proprio medico famiglia o, nei giorni festivi, a fare riferimento al servizio di continuità assistenziale anche in assenza di necessità cliniche immediate. E’ infatti necessario, nella maggioranza dei casi, un controllo clinico  dopo qualche giorno dalla dimissione, ma, come è generalmente ovvio, non  all’atto della stessa.


Nella certezza di un sollecito intervento della S.V., finalizzato a garantire la piena applicazione del disposto legislativo ed evitare danni agli utenti e disservizi nell’erogazione dell’assistenza, si resta in attesa di un sollecito riscontro e si porgono i migliori saluti.



Sicurezza e Igiene nei Presidi di Continuità Assistenziale
Lettera del Segr. FIMMG CA Provinciale Dr. Luigi Tramonte


Palermo 11 Giugno 2014

Al Direttore Generale dell’Azienda
Sanitaria Provinciale di Palermo
Dott. Antonio Candela

e p.c. Al Direttore Sanitario dell’Azienda
Sanitaria Provinciale di Palermo
Dott. Giuseppe Noto  

Al Direttore U,O,C, di Programmazione e
Organizzazione delle Attività delle Cure Primarie
Dott. Francesco Cerrito

Alla Responsabile U.O.S.Continuità Assistenziale
D.ssa Ida Mandalà


Oggetto : Sicurezza e Igiene nei Presidi di Continuità Assistenziale

Preg.mo Direttore,
La presente fa seguito alla lettera R.R. del 7 Maggio 2014, alla quale ad oggi non è seguita risposta alcuna, si porta a Vostra conoscenza che in data 11.05 u.s. alle ore 4.00 della notte presso il Presidio di Continuità Assistenziale di Villafrati, la plafoniera della sala visite, per causa ancora da accertare, si è incendiata, provocando l’inagibilità del presidio stesso.
Non è superfluo ricordare che : ‘’In base a quanto previsto dall’A.I.R..del Settembre 2010 e successive modifiche ed integrazioni (art.8 ‘’competenze delle aziende’’ e 8 bis ‘’ competenze delle aziende e sicurezza del lavoro) le Aziende Sanitarie Provinciali sono tenute a creare le condizioni igienico-sanitarie strutturali e di sicurezza nel rispetto delle normative vigenti, idonee a far svolgere al Medico il servizio di Continuità Assistenziale‘’.
Si coglie l’occasione di quanto accaduto per ribadire i contenuti della raccomandata del 7 Maggio 2014   e si reitera la nostra richiesta di un incontro urgente per poter esporre le nostre proposte e trovare le giuste soluzioni al fine di offrire un migliore servizio al cittadino e creare le condizioni per chi lavora, di farlo in maniera dignitosa e ciò che più conta in sicurezza.
In attesa di un cortese e sollecito  riscontro colgo l’occasione per porgerLe cordiali saluti.

Il segretario Provinciale Fimmg CA Palermo
Dott. Luigi Tramonte





ISCRIVITI
ALLA FIMMG-CA
DI PALERMO
COMPILA IL FORM
ON LINE
QUI IN BASSO

IL SEGRETARIO DR. LUIGI TRAMONTE:
LETTERA SULLA TRASPARENZA DELLE GRADUATORIE AZIENDALI
AL DIRETTORE UOC ASP 6 DR. FRANCESCO CERRITO



Palermo, 29 Aprile 2014

Al Direttore U.O.C. di Programmazione e
Organizzazione delle Attività delle Cure Primarie
Dott. Francesco Cerrito

E p.c. Alla Responsabile U.O.S.Continuità Assistenziale
D.ssa Ida Mandalà


Oggetto : Trasparenza Graduatorie ed Atti Aziendali

Ch.mo Direttore
In base a quanto previsto dall’A.C.N.del 23 Marzo 2005 e successive modifiche ed integrazioni (art. e 71) le Aziende Sanitarie Provinciali redigono delle graduatorie aziendali per le assegnazioni degli incarichi da medico sostituto di Continuità Assistenziale. Nell’ottica di una maggiore divulgazione delle informazioni, già da tempo nel sito dell’ASP 6 è presente una pagina web dedicata al Servizio di  Continuità Assistenziale (http://continuitaassistenziale.asppalermo.org/informazioni.asp ) .
Ad integrazione delle informazioni ad oggi presenti nella pagina menzionata e al  fine di una maggiore chiarezza e trasparenza nella divulgazione delle informazioni,

chiedo

alla S.V. la :
- Pubblicazione anticipata dei posti disponibili per singola convocazione sia nella bacheca aziendale che on-line nel sito dell’ASP;
- Pubblicazione anticipata delle graduatorie di disponibilità agli incarichi con verifica degli stessi sia nella bacheca aziendale che on-line ( ci pervengono numerose segnalazioni scritte da parte di colleghi che ci segnalano la presenza errata di medici in una fascia piuttosto che in un'altra, in particolare riferimento ai medici specializzandi che appartengono alla Fascia Ds e che invece per ‘’distrazione’’ dichiarano di appartenere alla Fascia C);
- Pubblicazione graduatorie dei medici reperibili sia nella bacheca aziendale che on-line;
- Pubblicazione ore Plus orario PPI e relativa graduatoria degli aventi diritto sia nella bacheca aziendale che on-line;
- Pubblicazione degli avvisi di mobilità dei titolari CA e relativa graduatoria sia nella bacheca aziendale che on-line

Con l’integrazione e la divulgazione di queste ulteriori informazioni anche nella pagina web aziendale dedicata al servizio di  Continuità Assistenziale, si continuerebbe nella direzione già intrapresa da questa azienda di maggiore trasparenza e chiarezza nei confronti dei Medici che prestano la propria professione in codesta Azienda.
In attesa di un cortese riscontro colgo l’occazione per porgerLe cordiali saluti

Il segretario Provinciale Fimmg CA Palermo
Dott. Luigi Tramonte

COMPILA IL FORM PER RICHIEDERE L'ISCRIZIONE A FIMMG CA DI PALERMO










Delego codesta ASP a trattenere i propri emolumenti ed a versare mensilmente all Sezione FIMMG di Palermo la quota associativa prevista dal Sindacato.
La presente delega decorre a partire dal primo giorno del mese successivo a quello di iscrizione e fino alla revoca della stessa da parte del sottoscritto, ed ha valore altresì di disdetta ad altro Sindacato al quale ero in precedenza iscritto.

EROGAZIONE 1° CICLO DI TERAPIA AZIENDE SANITARIE OSPEDALIERE
Lettera del Segretario FIMMG Dr. Luigi Galvano



A Tutti i MMG

Cari Colleghi,

vi trasmetto in allegato  la nota del Dr Pastorello  (UOC) Dipartimento del Farmaco inviata alle Aziende Sanitarie Ospedaliere per l'erogazione del primo ciclo di terapia delle Eparine a basso peso molecolare (EBPM) fino a 30 giorni (la case di cura accreditate sono esentate dalla consegna del 1° ciclo di terapia.
Tale allegato è scaricabile
CLICCANDO QUI
La FIMMG Si rende disponibile ad inviare al Dipartimento del Farmaco le Vostre segnalazioni nel caso in cui abbiate contezza che non è stato consegnato il primo ciclo di terapia corrispondente con la tipologia della eparina prescritta, nel dosaggio adeguato, e per il tempo stabilito dal medico ospedaliero, e per un massimo di trenta giorni.
In ogni caso di non congruità fra quanto prescritto e quanto consegnato  Vi invito ad acquisire dichiarazione scritta e firmata del paziente  o suo familiare.
Nei prossimi giorni seguirà il Decreto Assessoriale relativo con una nota esplicativa del Dipartimento del Farmaco sulla prescrizione in PHT e “per conto” delle EPBM.

Prego darne la massima diffusione

Il Segretario FIMMG
Luigi Galvano
FIMMG recapiti tel-fax 091331902 indirizzo mail fimmgpa@tiscali.it


ALTRE NOTIZIE
NUOVA MODULISTICA PER MALATTIA O INFORTUNIO DEI MEDICI DI MG o CA

Per i primi 30 giorni di malattia, l'assenza dal servizio deve essere comunicata alle Assicurazioni Generali inviando debita comunicazione entro 10 giorni dall’evento, indirizzandola a:

Generali Italia Spa
Agenzia Speciale di Roma 63j
Viale di Villa Massimo, 39
00161 Roma

L’ufficio è aperto al pubblico martedì e giovedì dalle ore 10 alle  ore 12, mentre per contattare gli addetti chiamare dal lunedì al venerdì dalle ore 10 alle ore 12 al numero 06-4402037, ma per velocizzare le richieste è utilizzare l'email: info@temaassicurazioni.it

Le comunicazioni sono accettate solo sui moduli scaricabili al link in basso, e le pratiche devono essere inoltrate preferibilmente tramite posta certificata all'indirizzo agenziagenerali63J@pec.temaassicurazioni.it o per raccomandata all’indirizzo sopra indicato.

Clicca qui e scarica il Modulo Consenso Privacy
Clicca qui e scarica il Modulo per i Medici di CA
Clicca qui e scarica il Modulo per i MMG

ELETTO IL NUOVO COORDINAMENTO REGIONALE
FIMMG FORMAZIONE SICILIA


Il 21 Gennaio 2014 si sono tenute le elezioni del Coordinemento Regionale di FIMMG Formazione Sicilia, e con il risultato del voto il Nuovo Coordinamento sarà così composto:

Dr. Luca Di Gesaro: Coordinatore Regionale Fimmg Formazione Sicilia
Dr.ssa Despina Cucinotta: Vice-Coordinatrice Regionale Fimmg Formazione Sicilia
Dr. Roberto Barone: Vice-Coordinatore Regionale Fimmg Formazione Sicilia
Dr. Matteo Venturella: Vice-Coordinatore Regionale Fimmg Formazione Sicilia

Buon Lavoro al nuovo coordinamento regionale ed in bocca al lupo per i neo-eletti.

Dr. Luigi Tramonte
Segretario Fimmg-Ca di Palermo

Fimmg Continuità
Assistenziale di Palermo


Richiedi l'iscrizione alla pagina Facebook "Fimmg Continuità Assistenziale di Palermo"

CLICCA SUL LOGO FIMMG-CA



Attività sportiva non agonistica:
criteri interpretativi della normativa


Una recente nota esplicativa del Ministero della Salute definisce con maggior precisione alcuni aspetti utili a certificare l’idoneità dei pazienti che desiderano praticare attività sportiva amatoriale o non agonistica, in particolare è stato definito cosa è stato abrogato del vecchio decreto del 24 aprile 2013, cosa rimane in vigore rispetto alle nuove indicazioni.  

Entrando nello specifico del Decreto 24 aprile 2013 sono stati abrogati i commi 2, 3, 4, 5 dell’ art 2, l’allegato A che definiva i criteri di idoneità all’attività motoria e l’allegato B, ossia il modulo per il certificato di attività ludico-motoria.  

Pertanto è confermato che:

L’attivita' amatoriale fa riferimento ad un’attivita' ludico-motoria praticata da soggetti non tesserati a Federazioni sportive o Enti riconosciuti dal CONI, caratterizzata dall’essere individuale o collettiva, non occasionale, finalizzata al raggiungimento e mantenimento del benessere psico-fisico della persona non richiede obbligo di certificazione anche se svolta in contesti organizzati e autorizzati e non comporta obbligo di controlli medici periodici.

"
L’Attività Sportiva non agonistica" è riferibile a quella praticata da:
-- Alunni che svolgono attività sportive organizzate dalla scuola nell’ambito delle attività parascolastiche;
-- Coloro che svolgono attività organizzate dal CONI e dagli Enti e Federazioni riconosciute dal CONI, ma                non devono essere riconosciuti come atleti agonisti (secondo i criteri del DM18 febbraio 1982)
-- Coloro che partecipano ai giochi sportivi studenteschi nelle fasi precedenti a quella nazionale.

L’obbligo di certificazione vale per tutti i praticanti questo tipo di attività sportive non agonistiche che dovranno sottoporsi a controllo medico annuale e l’idoneità può essere rilasciata dal medico di medicina generale o dal pediatra di libera scelta, relativamente ai propri assistiti, o dal medico specialista in medicina dello sport secondo un modello predefinito.

Per il rilascio
è obbligatoria la visita medica con valutazione clinico-anamnestica e sarà il medico certificatore a valutare secondo il proprio giudizio clinico se avvalersi di esami strumentali come l’elettrocardiogramma, e/o della consulenza del medico specialista in medicina dello sport e/o dello specialista di branca. La periodicità della certificazione è annuale.

"
L’Attività di particolare ed elevato impegno cardiovascolare" è quella svolta da tutti i non tesserati alle Federazioni sportive nazionali, alle Discipline associate, agli Enti di promozione sportiva riconosciuti dal CONI relativamente a manifestazioni non agonistiche o di tipo ludico-motorio, patrocinate dai suddetti organismi, quali: manifestazioni podistiche di lunghezza superiore ai 20 Km, granfondo di ciclismo, di nuoto, di sci di fondo o altre tipologie analoghe.  

L’obbligo di certificazione per attività ad elevato impegno cardiovascolare vale per i praticanti questo tipo di attività e l’idoneità può essere rilasciata dal medico di medicina generale o dal pediatra di libera scelta, relativamente ai propri assistiti, o dal medico specialista in medicina dello sport.

Per il rilascio dell’idoneità è obbligatorio il controllo medico che comprende:
la rilevazione della pressione arteriosa, un elettrocardiogramma basale, uno step test o un test ergometrico con monitoraggio dell’attività cardiaca e altri accertamenti che il medico certificatore riterrà necessario per i singoli casi.

Il certificato ha validità annuale o di durata inferiore rilasciato secondo il giudizio clinico del medico.

QUANTI CREDITI ECM HAI?
ATTIVATO IN VIA SPERIMENTALE DALLA COGEAPS
UN SERVIZIO PER LA VERIFICA ON-LINE

Il servizio messo a punto dalla COGEAPS permette a tutti i professionisti sanitari di visualizzare i crediti acquisiti nell'ambito del programma di formazione continua in medicina (Ecm).


Vai alla pagina cliccando al seguente link http://application.cogeaps.it/cogeaps/login.ot effettua prima la registrazione e, dopo avere ricevuto sulla casella email comunicata le credenziali di utilizzo, verifica la situazione formativa visualizzando i crediti acquisiti nell’ambito del programma nazionale di formazione continua in medicina (Ecm).


Il sito è in via sperimentale e i crediti potrebbero non essere correttamente caricati e visualizzati.


Cari colleghi, vi aggiorniamo sulle nuove Cariche Provinciali di Palermo del
SETTORE FIMMG CONTINUITÀ ASSISTENZIALE:


Dr. Gigi Tramonte

Segretario Provinciale di Settore
Cell. 3384619038 e-mail: luigitramonte@yahoo.it

Dr. Sergio Perconti
Vice-Segretario Provinciale di Settore
Cell. 3806897890 e-mail: sergioperconti@virgilio.it

Dr.ssa Francesca Marino
Segretario Amministrativo Provinciale di Settore
Cell. 3888026839 e-mail: drfm@hotmail.it

Dr. Francesco Cirrito
Responsabile della Comunicazione e Consigliere Provinciale
Cell. 3473804650 e-mail: francescocirrito@hotmail.it

Dr. Agostino Cuffaro
Consigliere Provinciale
Cell. 3298033043 e-mail: cuffaroagostino@libero.it

Dr.ssa Silvia Radosti
Consigliere Provinciale
Cell. 3496931305 e-mail: silviaradosti@hotmail.it

La nostra sede si trova a Palermo, Piazza L. Sturzo 14


                   
FIMMG sito nazionale:
http://www.fimmg.org/



FIMMG sezione di Palermo:
http://www.fimmgpa.it/  


SIMG sito nazionale:  
http://www.simg.it/


Ordine dei Medici di Palermo:  
http://www.ordinemedicipa.it/

 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu